ESERCIZIO 9

ESERCIZIO 9

Mi ricordo di me quando squilla il telefono, personale o domestico, il mio o quello di altri: mi osservo, osservo il mio corpo e il mio pensiero, mi ricordo che esisto nel momento presente.

Si tratta di interrompere il “dialogo interiore” della mente e l’automatismo delle azioni quotidiane, tutte le volte che ce ne ricordiamo quando squilla il telefono, e sforzarci poi di rimanere presenti il più a lungo possibile prima di ricadere nell’identificazione, nel fluire degli eventi o nelle numerose e incessanti associazioni mentali che ci caratterizzano.

“Non vedete che non vi state ricordando di voi stessi.”
G.I. Gurdjieff

 

Potete scrivere un commento per qualsiasi domanda, chiarimento, richiesta di suggerimento o condivisione in base alla vostra esperienza con l’esercizio, a cui saremo felici di rispondere per essere di supporto.

 

1 Comment
  • Fabio
    Posted at 15:24h, 29 settembre Rispondi

    Molto bella la massima! Esprime tutto il concetto in poche parole. Grazie!

Post A Comment