ESERCIZIO 15: NON LAMENTARTI

ESERCIZIO 15: NON LAMENTARTI

Osservo tutte le volte che mi lamento per qualcosa che mi riguarda, o che riguarda un’altra persona o una situazione esterna della vita.
 
Mi osservo e faccio in modo di non manifestare lamentele. Non le esprimo.
 
Potrò accorgermi che sono espressioni automatiche, meccanizzate dall’abitudine.
 
Le osservo. Vedo quante volte nel corso della giornata mi lamento, sia verbalizzando, sia pensando, sia manifestandolo con il corpo, influenzando le mie emozioni.
 
Il lamento è una forma di energia alla quale sto rinunciando senza rendermene conto.
Osservo questa attitudine e respiro, per lasciarla andare.
 
“La lamentela è energia che disperdi. Se non ti lamenti, quell’energia ti resta dentro e puoi utilizzarla in modo più utile. Lamentarti porta ad altre cose di cui lamentarti. È un vero e proprio inquinare l’ambiente. Impara ad essere grato per le cose belle che fanno parte della tua vita e smettila di lamentarti.” – Gurdjieff
 
Per leggere la descrizione degli esercizi di presenza relativi alle Emozioni Negative, clicca qui:
 
 
Potete scrivere un commento per qualsiasi domanda, chiarimento, richiesta di suggerimento o condivisione in base alla vostra esperienza con l’esercizio, a cui saremo felici di rispondere per essere di supporto.
 
 
 
 
 
No Comments

Post A Comment