La pratica dei Movimenti

Copia di Copia di DSC_0133bis

Normalmente il principiante non comprende esattamente il significato dei Movimenti. Egli non è cosciente della relazione che esiste tra la condizione del suo corpo e di quanto egli stia cercando all’interno di se stesso.

I Movimenti sono un modo specifico per studiare questa relazione. In alcuni momenti, essi gli rivelano le sorprendenti risorse che il suo corpo può portare alla ricerca interiore quando è richiamato nel modo corretto. In altri momenti, essi gli indicano quanto il corpo divenga un ostacolo con le sue tensioni e la sua inerzia.

Un altro aspetto ha a che vedere con l’importanza dello sforzo nel lavoro. I Movimenti ci indicano il profondo effetto che gli sforzi possono avere quando sono fatti in condizioni create sulla base di una conoscenza precisa. Quando si superano difficoltà che sembravano insormontabili, lo stato interno dell’essere cambia. La fatica ed altri ostacoli svaniscono. Si potrebbe quindi affermare che lo sforzo ha di per sé un autentico potere di trasformazione. L’emozione diviene più fiduciosa, il pensiero più chiaro, il corpo più leggero. E quando l’esperienza è conclusa, il corpo ne conserva una traccia. Non è più esattamente lo stesso. E’ stato battezzato, iniziato: E’ uno stato di benessere equilibrato.

Vi è poi un terzo aspetto che ha a che vedere con lo scopo. Teoricamente può sembrare ovvio, ma in pratica non lo è. Si deve comprendere che la qualità di cui si fa esperienza dipende soprattutto dalla qualità del proprio scopo.

Se lo scopo è semplicemente il piacere di essere in movimento, di seguire la musica, di essere in grado di rispondere a quanto richiesto, non si potrà oltrepassare una certa soglia. Il movimento ha significato solo quando è accompagnato da quel raccoglimento interiore che Gurdjieff chiamava uno stato di presenza.

I seminari sono aperti a tutti i ricercatori e offrono una rara opportunità per sperimentare il potere e la bellezza di queste danze, che non richiedono particolari capacità fisiche.

 

Vivi ora l`Esperienza

 

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.