La Ginnastica Sacra

Ginnastica Sacra, Thomas de Hartmann,Presto cominciavamo con una Ginnastica Sacra. Si iniziava con semplici esercizi, per proseguire con più complicati, quelli di concentrazione e di memoria, che assorbono l’attenzione dell’ uomo intero.

“La Ginnastica”, cominciava di nuovo, a partire con gli esercizi obbligatori, che praticavo anch’io quando non avevano bisogno di me per suonare il piano. Conoscevo tutti gli esercizi molto bene, ma eseguirli non era facile e non potevo realizzarli solo con una mera conoscenza teorica.

Fare questi esercizi correttamente richiede molta energia e concentrazione. In un primo momento, come un bambino ingenuo, mi sono chiesto quando avremmo fatto gli esercizi esoterici dei monasteri tibetani.
Ho dovuto imparare che il valore di un esercizio non è la conoscenza della loro origine, ma ciò che si sperimenta nel farlo, con il corpo, con l’emozione e con la parte intellettuale della mente.

Tratto da “La Nostra Vita con il Signor Gurdjieff” di Thomas de Hartmann

 

Vivi ora l`Esperienza

 

No Comments

Aggiungi il tuo commento

Verifica Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.