Estratto da “Battaglia per il Presente” di Henri Thomasson

http://www.movimentidanzesacre.itI Movimenti contengono diversi aspetti.
In primo luogo, si tratta di un esercizio di attenzione. Alcuni rappresentano anche un linguaggio, nel senso che attraverso segni, gesti simbolici, attraverso le posture e gli spostamenti, si esprimono alcune leggi cosmiche che per ora rimangono oltre la portata della nostra comprensione. Tuttavia, altri appaiono chiaramente come un mezzo per trasmettere altri livelli di conoscenza inaccessibili alla ragione umana.

In un primo momento, l’esecutore dei Movimenti non può che cercare di realizzare materialmente le posizioni, la successione di gesti e degli spostamenti che compongono il “la danza”.
A questo livello, l’attenzione è completamente mobilitata per servire la parte funzionale del corpo e la simultaneità di azione richiesta dalle braccia, dalle gambe, dai piedi e dalla testa.
Ma ben presto si può sostenere un altro tipo di sforzo: lo sforzo teso all’interno del “senso di sé stessi” che trasforma la parte più sofisticata della nostra attenzione.

 

Vivi ora l`Esperienza

 

No Comments

Aggiungi il tuo commento

Verifica Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.