ESERCIZIO 16: SENSAZIONE DEL CORPO

Mi ricordo di me ogni volta che faccio una doccia o un bagno rinfrescante.

Cerco di avere il più possibile una sensazione concreta del corpo, una percezione fisica non immaginaria: posso muovere gli arti per sentirli maggiormente, sento l’acqua che scorre sulla pelle, lungo tutto il corpo, sul viso, la sua temperatura e la consistenza liquida del sapone.

Cerco di rilassarmi e di ascoltare il ritmo del respiro mentre tengo l’attenzione sulla sensazione fisica del corpo. Mi esercito un po’ per volta, senza forzare nulla.  

L’obbiettivo è di imparare la differenza tra vita-meccanica e stato-consapevole: per non perdermi nelle attività quotidiane e nelle situazioni che affronto durante la giornata, posso imparare a ricordarmi di me nel momento presente e, per farlo, ho bisogno di sperimentare un legame tra la mente e il corpo.

Se non ho una sensazione fisica del mio corpo significa che vivo nel reame dei pensieri associativi, che sono sconnesso dalla realtà del presente e che reagisco alla vita come una macchina, senza rendermene conto. Il corpo è qui, la mente vaga, ma può essere “riportata a casa”. 

Questo esercizio mi dimostra come sia possibile “rallentare” il ritmo frenetico dei pensieri e di usare lo spazio mentale in modo differente. 

Si tratta di non assecondare il chiacchierio delle associazioni mentali, il “dialogo interno” della mente, tutte le volte che me ne ricordo e allenarmi per rimanere presente a me stesso il più a lungo possibile prima di ricadere nell’identificazione con i pensieri e le immagini mentali. Mi concentro su quello che sto facendo senza vagare con il pensiero. Per farlo devo agganciare la mia Attenzione al corpo fisico, senza però permettere che esegua il lavoro da solo, meccanicamente: posso accompagnare la sua attività con la mia presenza qui-e-ora.

 

Per approfondire, leggi il testo di Mario Bottazzi sulla possibilità di osservare l’ipnosi quotidiana in cui viviamo: http://www.movimentidanzesacre.it/la-grande-ipnosi-collettiva-secondo-gurdjieff/ 

 

 

Vivi ora l`Esperienza

 

 

 

No Comments

Aggiungi il tuo commento

Verifica Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.