CAVIALE DI MELANZANE

Una ricetta dalla tradizione turca, raffinata e semplice da preparare, adatta a molte occasioni.

“La melanzana si chiama in americano eggplant, pianta-uovo, ma a Londra la chiamano con il nome francese, aubergine. Questo è un altro antipasto che servivo alle feste. Se riuscite a trovare delle melanzane che non siano troppo grosse, le potete semplicemente arrostire sul fornello. Altrimenti si possono anche cuocere a vapore. Ecco la ricetta.” – Liuba Gurdjieff

Ingredienti:

½ chilo di melanzane

2 spicchi d’aglio, tritati fini

¼ di tazza di olio di oliva

1 cucchiaio e ½ di aceto di vino

Sale e pepe a piacere

Olive nere (per decorare, se piacciono)

Punzecchiate la melanzana tutto intorno con una forchetta. Usando un forchettone lungo da cucina, arrostite ogni melanzana sopra la fiamma del fornello in modo che la buccia bruci e si annerisca dappertutto. Se usate quelle più piccole, strizzatele per vedere se sono tenere. Quando sono tenere, mettetele sotto l’acqua fredda corrente e strofinate via tutte le parti annerite. Se usate quelle più grandi, non si può aspettare che diventino tenere; quando sono tutte annerite, strofinate e risciacquate come sopra, poi tagliatele a fette grosse e cuocetele al vapore finché diventano tenere. Schiacciate le melanzane con una forchetta. Aggiungete aglio, olio, aceto, sale e pepe (e/o qualche altra spezia particolare di vostro gradimento). Raffreddate. Decorate con olive nere e servite con cracker o pane arabo morbido, anche caldo. Ora potete gustare il vostro caviale di melanzane al massimo del suo effetto.

 

 

Vivi ora l`Esperienza

 

 

No Comments

Aggiungi il tuo commento

Verifica Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.